chiudi
Campania

MIGRANTI, PROTOCOLLO NAPOLI. TUCCILLO (ANCI CAMPANIA): BENE LA TASK FORCE A SUPPORTO DEI COMUNI, MA SI ASSICURI SEMPRE RIGORE E SICUREZZA

MINNITI TUCCILLO

“Con la firma dell’Anci Campania al protocollo sul miglioramento del sistema di accoglienza con gli Spar abbiamo espresso una manifestazione di responsabilità dei sindaci, indirizzata a governare processi complicati e difficili come quelli dell’immigrazione”. A dirlo è il presidente di Anci Campania, Domenico Tuccillo, al termine dell’incontro con il Ministro dell’Interno Marco Minniti, al Maschio Angioino di Napoli.
“Abbiamo apprezzato – continua Tuccilloche nel protocollo venissero inseriti due punti per noi molto importanti. Anzitutto la clausola di salvaguardia che fissa limiti ben precisi all’attivazione di ulteriori forme di accoglienza per i Comuni che aderiscono, escludendo quelli che abbiano raggiunto la copertura del 50% dei posti previsi dal piano Ministero Interno-Anci. Era ed è una questione di equità tra Comuni”.
“Inoltre – aggiunge il presidente di Anci Campaniala costituzione, come ho espressamente richiesto, di una task force di supporto ai Comuni che voglio predisporre i progetti per l’adesione alla rete Spar”.
“Tutto questo – conclude Tuccillosi deve però coniugare con un monitoraggio costante e attento non solo sulle attività svolte dai centri Spar, ma anche sulla qualità dell’accoglienza e il rispetto della legge circa il trattamento e l’utilizzo di questi migranti. Tutto dovrà avvenire in un quadro che deve coniugare accoglienza e rigore. Se ci sarà rigore riusciremo a contrastare le presenze degli irregolari, assicurare l’accoglienza di chi ha diritto e garantiremo la piena sicurezza delle popolazioni dei Comuni che accolgono”.

Raffaele Arena

Autore: Raffaele Arena

Lascia un commento