chiudi

Eventi

Eventi

Notte Bianca a Caserta: 40.000 persone hanno affollato il centro storico cittadino

foto 2

Un evento tra musica e folklore popolare

 

Grande successo per la Notte Bianca tenutasi l’otto dicembre scorso a Caserta grazie alle 40.000 persone che hanno affollato il centro storico della città.

Merito in primo luogo del Comune di Caserta che ha concesso patrocinio morale, suolo pubblico gratuito, gazebi di somministrazione e polizia municipale.

Da sottolineare lo straordinario lavoro delle forze dello ordine e della Croce Rossa.

La manifestazione si è però realizzata solo ed esclusivamente grazie all’ intervento legale dello avv. Gian Piero Menditto e all’intervento tecnico dell’ingegnere Salvatore Luigi Fusco i quali, visto il parere negativo della Prefettura, hanno documentalmente e giuridicamente consentito alla stessa Prefettura di rilasciare l’autorizzazione per l’evento.

Autorizzazione ottenuta il giorno prima grazie allo scrupoloso lavoro dello stesso avvocato Gian Piero Menditto, vero filo conduttore dell’evento.

Un evento realizzato grazie ai finanziatori e ai promotori locali Bss Animation, Genovese Management e Alessio Desgro.

“Pur non avendo artisti nazionali ha registrato un numero impressionante di turisti, mai visto negli ultimi 10 anniafferma l’avv. Mendittouniche note negative la mancanza di collaborazione di alcuni commercianti che hanno garantito sponsorizzazione e si sono tirati indietro e la mancata realizzazione dell’ evento di Piazza Gramsci con il solo Tony Tammaro spostato in Piazza Dante, in quanto gli altri artisti e tutti gli addetti ai lavori della Notte Bianca hanno avuto un contratto dove le modalità di pagamento erano dilazionate con un acconto e saldo a 20 giorni.

Tuttaviacontinua Mendittogli artisti Rosario Albanese, Francesco Albanese e la soubrette Magda Mancuso hanno preteso pagamento prima di salire sul palco e quindi il sottoscrtto, previa consultazione con i promotori, ha a malincuore negato l la loro esibizione.

In definitiva si è realizzato un evento irripetibile- conclude poi- e regalato alla città una notte che ha incrementato il turismo e il commercio cittadino.”

 

 INFO

Sito: www.lanottebiancacaserta.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lanottebiancacaserta/

leggi tutto
Eventi

“All I want…is Vulcano Buono Wonder Christmas!”

DSC03133

Con proiezioni Hi-Tech, maxi installazioni e il Christmas Village il Centro Commerciale di Nola – NA racconta il Suo Natale

 

Napoli, 27 Novembre 2018 – Quest’anno a Natale con il “Vulcano Buono Wonder Christmas” adulti e bambini faranno “OOH!”

Il centro commerciale Vulcano Buono di Nola – NA strariperà di atmosfera natalizia grazie agli allestimenti completamente rinnovati: all’esterno Proiezioni Hi-Tech e all’interno maxi installazioni e Christmas Village tutto rigorosamente in tema natalizio.

All’esterno, la Vulcano Christmas Projection, installazione di proiettori architetturali totalmente personalizzabili, renderà magico il Natale del centro, illuminandolo con immagini a tema natalizio che saranno in movimento sulle pareti del centro commerciale. Per la festa dell’ultimo dell’anno saranno invece proiettate immagini di fuochi d’artificio.

Le “pendici” del Vulcano così illuminate saranno visibili in lontananza a tutti coloro che transiteranno anche solo di passaggio.

Per far risplendere il Vulcano Buono Wonder Christmas tutte le sere fino al 6 Gennaio 2019, portando la magia del Natale ad un livello mai visto prima, ci saranno 6 proiettori e cicli automatici di proiezioni che non necessitano di intervento esterno, per una copertura di oltre 4.000 metri quadri.

Ma anche l’interno di Vulcano Buono non sarà da meno: sui due livelli del mall infatti, saranno presenti le maxi installazioni e il Christmas Village.

Al piano terra in Piazza Amalfi troneggerà un enorme Pacco Regalo, in Sorrento una Slitta colma di pacchetti regalo, dolciumi e lecca-lecca. In Piazza Capri un Pupazzo di Neve accompagnato dal tradizionale Albero di Natale innevato e alcune hostess di Telethon, la fondazione che da anni raccoglie donazioni per la ricerca nell’ambito malattie genetiche, introdurranno al Christmas Village. Un vero e proprio Villaggio di Babbo Natale dove gli ospiti saranno totalmente immersi nell’atmosfera natalizia e potranno dare il loro contributo per una giusta causa.

L’iniziativa di Telethon #presente, incentiva l’essere attivi e appunto presenti, all’appello per sostenere la ricerca e ha lo scopo di sensibilizzare e incrementare i contributi da devolvere alla causa della fondazione.

All’interno del Christmas Village sarà presente un’urna a forma di palla di Natale per raccogliere le offerte di tutti coloro che vorranno partecipare, che verrà rotta Il 6 Gennaio in presenza della direzione, dei visitatori del centro e di un funzionario di Telethon. L’intero ricavato verrà donato all’associazione, mentre Vulcano Buono predisporrà un’ulteriore donazione a parte.

Il Christmas Village racchiude tutte le tradizionali tematiche legate all’evento più sentito dell’anno. Coloro che visiteranno il villaggio potranno vivere un’esperienza surreale, vedendosi trasportati in un vero paesino in stile natalizio, ascoltando i suoni, guardando i colori e apprezzando i profumi tipici della tradizione.

Accedendo troveranno seduto sul suo trono Babbo Natale aiutato da 2 nataline/elfi, i bambini potranno parlare con lui, fotografarsi, ascoltare le sue storie, scrivere la tradizionale letterina e consegnargliela. E il viaggio continua tra soldatini schiaccianoci, caramelloni giganti, albero di natale alto 6 metri, casetta allestita con decorazioni a tema e tanti altri elementi scenografici che immergeranno a 360 gradi, grandi e piccini nella favola del Natale.

Dulcis in fundo, al primo piano, per enfatizzare il Natale napoletano, Piazza Positano farà assaporare l’atmosfera di casa, grazie ad un Camino Addobbato con festone natalizio e calze appese una accanto all’altra, che richiamano l’ultimo giorno di questo periodo: l’Epifania ricorrenza molto sentita dalla città partenopea.

E’ proprio il caso di dirlo, il Natale di quest’anno a Vulcano Buono non sarà come tutti gli altri. Se si vuole respirare a pieni polmoni e toccare con mano il Vulcano Buono Wonder Christmas; fare un giro tra i negozi e le piazze del centro commerciale, magari con tutta la famiglia, come da tradizione, è sicuramente un must.

Orari di apertura Christmas Village:

Dal Lunedì al Venerdi – dalle 17:00 alle 21:00

Sabato e Domenica – dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 21:00

Dal 21 al 23 e dal 26 al 30 Dicembre – dalle 16:00 alle 21:00

SITO: www.vulcanobuono.it

Fb:  https://www.facebook.com/vulcanobuono/

CENTRO COMMERCIALE VULCANO BUONO

Il Centro Commerciale Vulcano Buono è un progetto dell’architetto Renzo Piano e comprende: il Cinema The Space di 9 sale per 2500 spettatori, 500 parcheggi, il Centro fitness, benessere SPA, solarium Oliwell, Holiday Inn con 143 camere.

Pur sorgendo su un’area complessiva di 500.000 metri quadri, Vulcano Buono è armoniosamente inserito all’interno del paesaggio circostante: il suo esterno è infatti ricoperto di macchia mediterranea, soluzione che azzera quasi del tutto l’impatto ambientale dell’opera. All’interno del Centro Commerciale, che offre ai visitatori oltre 140 negozi, si svolgono numerose e diversificate attività: commercio al dettaglio, attività ricettive e di ristorazione, attività artigianali e per il tempo libero, attività espositive e di aggregazione sociale.

 

leggi tutto
Eventi

LINEA D’OMBRA FESTIVAL 2018 V° giorno

unnamed (1)

Giovedì 13 dicembre, giornata ricca di eventi e proiezioni per la XXIII edizione di Linea d’Ombra, il festival diretto da Luigi Marmo in programma a Salerno fino a sabato 15 dicembre

Per la sezione focus il festival propone alle 21.30 alla sala Pasolini, l’incontro con lo youtuber e content creator Sabaku No Maiku, al secolo Michele Poggi, sul tema: Cinema e video game. Osmosi dei due Mondi.
I videogame si ispirano alle produzioni cinematografiche così come il cinema, sempre più spesso, si lascia ammaliare dall’universo dei videogame. Non sorprende la partecipazione di attori hollywoodiani a produzioni video-ludiche, o l’avvento della computer grafica nelle produzioni live-action, contaminazioni reciproche che hanno portato sempre più alla commistione tra le due arti (anzi tre, se consideriamo il fumetto e l’animazione digitale).
Sabaku No Maiku, in dialogo con il professore di Sociologia degli audiovisivi sperimentali, Alfonso Amendola, ed il ricercatore del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione, Vincenzo Auriemma(presso Università di Salerno), partendo da queste osservazioni proveranno a capire cosa potremmo vedere o a che giocheremo nei prossimi anni e come evolverà il rapporto tra due giganti dell’intrattenimento: il cinema e i videogiochi.
A seguire si terrà la proiezione speciale “Oasis Loop”, che mostrerà al pubblico alcuni esempi rappresentativi dell’osmosi tra cinema e videogioco, scelti e curati da Michele Poggi, in grado di stabilire una proficua relazione tra ciò che è filmato e ciò che è giocato. Ogni sala di proiezione (Sala Drugo, Sala Nanook, Sala Sergei) porterà a conoscere un diverso modo di interpretare questa relazione ma anche, più in generale, l’idea stessa di prodotto artistico, coincidente con i tre centri di produzione principale del gaming: Giappone, Nord America, Europa.

Le proiezioni delle opere in concorso inizieranno dalle ore 18 nelle sale del Cinedrome allestite sul lungomare salernitano.
Per la sezione CortoEuropa verranno presentati 8 titoli cinematografici tra i 48selezionati, provenienti da 20 Paesi: Free That Guy di Vasilisa Kuzmina (Russia), Incline al benessere forse perde la salute cercandola di Marco Bocci (Italia), The Strange House in the Mist di Guilherme Daniel (Portogallo),Zacarias di Violeta Trincado (Spagna), Without Water di Eneos Çarka (Albania), Acide di Just Philippot (Francia), Success di Valentin Suntsov (Russia), Pipinara di Ludovico Di Martino (Italia).
Per la sezione LineaDoc, invece, si potrà assistere alla proiezione dei documentari: Fail to Appear di Antoine Bourges, (Canada) Sadder Than Playtime On a Rainy Day di Lobo Mauro (Brasile) e Pebbles di Mikhail Zheleznikov (Russia).
Infine, nella sala Sergei per più di tre ore di programmazione si susseguiranno 14 cortometraggi di animazione provenienti da 13 nazioni per la sezione VedoAnimato.
4 titoli – El Angel, The Square, La strada di Samouni e Abssence of Cloneseness – arrichiscono la sezione fuori concorso, in visione dalle ore 18.00 fino alle 22.30. presso le tre sale cinematografiche del cinedrome.

LDO2018 #EROIKA
Linea d’Ombra festival 2018 ha la direzione artistica di Luigi Marmo e la supervisione di Peppe D’Antonio.
Il festival organizzato dall’Associazione SalernoInFestival con il sostegno della Regione Campania e del Comune di Salerno, continua il suo viaggio nel contemporaneo, riproponendo e indagando le opere della creatività del nostro tempo, attraverso il cinema e le arti audiovisive, allestendo uno spazio ad hoc.

Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso gratuito, basta andare sul sito per scaricare il programma.

leggi tutto
Eventi

Giorgia & Johns: Christmas Greetings con Jeremias Rodriguez

IMG_4450
Un successo annunciato quello dell’evento natalizio per il primo spaccio aziendale di Giorgia & Johns, che ha dato il via allo shopping natalizio, lo scorso 8 dicembre.
I prodotti presenti nello Store, dedicati alla donna carismatica e dal carattere deciso, che il brand è solito vestire, sono stati la scenografia dell’evento Christmas Greetings.
L’EVENTO – Tra musica e brindisi, all’evento è intervenuto come Special Guest, Jeremias Rodriguez, che dopo l’esperienza del Grande Fratello Vip è diventato uno dei personaggi più in vista del momento.
Insieme a lui amici, imprenditori, stampa e blogger, tra i quali: Maria Basilicata, l’attrice, pugile e fitness influencer; Chiara Stile, blogger di moda, alimentazione e sport; il conduttore televisivo Ettore Dimitroff, che ha portato con se due delle testimonial di Miss Wheelchair Italia, che mette in gara ragazze diversamente abili con l’obiettivo di abbattere le barriere mentali e sociali nei confronti delle donne in carrozzina.
Ed è proprio con le due testimonial, che Jeremias Rodriguez, si è lasciato a foto e piacevoli chiacchierate nello Store, mentre i clienti intorno a loro proseguivano con lo shopping natalizio due piani, accompagnati dalla musica del DJ Daniele Tozzi.
LO STORE – Giorgia & Johns di Via Forche Caudine, 50 a Maddaloni (CE), inaugurato qualche settimana fa, nasce dalla crescente richiesta del mercato di acquistare prodotti di qualità a prezzi sempre più accessibili.
Nello spaccio, che si sviluppa su 2 livelli di 600 mq ciascuno, è infatti possibile trovare merce di collezioni passate e articoli di campionario per la gioia di tutte le estimatrici del brand!
Vi chiedo gentilmente di segnalarmi link e/o uscite cartacee delle pubblicazioni per darvi la giusta visibilità nella rassegna stampa e sulle pagine dell’evento.
Nel caso in cui servisse altro materiale o approfondimenti sull’evento rimango a disposizione.
leggi tutto
Eventi

Notte Bianca a Caserta: definito il programma dell’evento

4

Dopo undici anni torna l’evento ricco di iniziative Manifestazione organizzata dal comune in collaborazione con l’Avv. Giampiero Menditto e il suo comitato giovani Caserta

 

Sabato 8 dicembre dalle 19:00 alle 03:00 presso le principali piazze della città: Piazza Vanvitelli, Piazza Duomo, Piazza Margherita, Piazza Correra, Corso Triste, Piazza Marconi e Piazza Ruggero.

 

Definito il programma della Notte Bianca a Caserta, una manifestazione ricca di artisti e buona musica.

Dopo undici lunghi anni, l’evento tornerà in città sabato 8 dicembre dalle ore 19:00 alle 03:00 e avrà luogo presso le piazze principali di Caserta: Piazza Vanvitelli, Piazza Duomo, Piazza Margherita, Piazza Correra, Corso Triste, Piazza Marconi e Piazza Ruggero.

Al “grande nome” si è preferito scegliere una pluralità di nomi di spicco, al fine di garantire una maggiore distribuzione degli eventi e per accontentare varie tipologie di gusti musicali e artistici.

Dall’evento rock a quello indie, passando per il pop fino ad arrivare al folk.

Dopo un duro lavoro da parte del Comune di Caserta e dell’avv. Gian Piero Menditto, si è riusciti a garantire un eventi molto più completo e coerente rispetto al 2007.

Tale risultato è dovuto soprattutto al gruppo coordinato dallo stesso avvocato Menditto, ossia lo Studio Immagine Bss di Fusco Rosario, la Genovese Management di Giovanni Genovese, la Desgro di Alessio Desgro, la Azzurra Spettacoli di Giovanni Brignola, l’Accademia del Toscanini ed il Ce Gusto di Tommaso Zottolo ed Armando Rispoli.

Inoltre si ringrazia il dottor Francesco Marciano, il dottor Pierluigi Marino ed il dottor Mariano Guerra i quali, se pur in minima parte, hanno dato il loro prezioso contributo.

Grandi artisti per una grande serata

Tra gli ospiti principali è prevista la performance dell’esilarante Tony Tammaro, reduce anche dalla recente esperienza cinematografica.

E poi tanti altri grandissimi nomi dello spettacolo come l’intramontabile Rosario Toscano con il suo Giggino Dom Perignon, il noto Francesco Albanese attore, regista, autore e sceneggiatore italiano, che ha iniziato la sua carriera insieme ad Alessandro Siani e Peppe Laurato, e che attualmente è tra i protagonisti del degli spettacoli di Made in Sud.

E non solo, tra gli ospito anche la regina delle cover Indie Asia Ghergo, famosa cantante e youtuber che apre i concerti di artisti noti come Calcutta e Lo Stato Sociale, il maestro Ciccio Merolla, musicista italiano e percussionista di spicco della scena musicale partenopea, e la band La Terza Classe che con il loro il country folk partenopeo hanno conquistato gli Usa e sono famosi in tutto il mondo.

A completare la nutrita schiera di artisti saranno il cantante Gennaro De Crescenzo allievo dello zio Eduardo De Crescenzo, il gruppo Le Fasi, tra le migliori band emergenti partenopee e spesso impegnati nelle aperture di tutti i concerti di Fabrizio Moro e i Daudia, ossia il duo casertano che ha vinto Area Sanremo Tim 2018.

Inoltre, ad impreziosire l’evento sarà Claudia Megrè, cantante di successo e chitarrista, autrice e compositrice.

La Notte Bianca si realizzerà grazie al supporto dei lavori di sicurezza coordinati dall’ ingegnere Salvatore Luigi Fusco della Società 81100 di Giuseppe Giaquinto che si occupa dei palchi ed allestimenti, la Ratiostudio, media partner dell’evento e la tipografia Proto.

Infine, l’organizzazione ringrazia le seguenti organizzazioni: Tetris Parking, Starteam, Studio Legale GM, Hotel Samnium Resort, Caserta Healthy, Stimalti, U.di.con consumatori, Bar Serao, Caffè Margherita e Messina Parucchieri, Jumeriah Caffè e Pasticceria Sweetouch.

INFO

Sito: www.lanottebiancacaserta.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lanottebiancacaserta/

 

leggi tutto
Eventi

Notte Bianca a Caserta

foto 1

Dopo undici anni torna l’evento ricco di iniziative

Manifestazione organizzata dal comune in collaborazione con l’Avv. Giampiero Menditto e il suo comitato giovani Caserta

Sabato 8 dicembre dalle 19:00 alle 03:00 presso le principali piazze della città: Piazza Vanvitelli, Piazza Duomo, Piazza Margherita, Piazza Correra, Corso Triste, Piazza Marconi e Piazza Ruggero.

 

Torna la Notte Bianca a Caserta dopo undici lunghi anni, sabato 8 dicembre dalle ore 19:00 alle 03:00 presso le piazze principali di Caserta: Piazza Vanvitelli, Piazza Duomo, Piazza Margherita, Piazza Correra, Corso Triste, Piazza Marconi e Piazza Ruggero.

La manifestazione è “rinata” grazie all’opera di un gruppo di ardimentosi casertani che ha creduto fermamente nella validità di questa simpatica kermesse ricca di iniziative interessanti.

La manifestazione è stata organizzata dal comune di Caserta in collaborazione con l’Avv. Giampiero Menditto e il suo comitato giovani Caserta.

Mendito, giovane professionista affermato oltre che attivista innamorato del proprio territorio, assieme al folto gruppo di aderenti al comitato giovani ha lavorato strenuamente per ben sei mesi prima di ufficializzare data e location dell’evento.

La Notte Bianca e i suoi protagonisti

La Notte Bianca di Caserta avrà come protagonisti, oltre agli spettatori, molti artisti locali e di livello nazionale, e sarà impreziosita da vari stand eno-gastronomici.

Grazie ad una sapiente scelta dei tempi l’organizzazione assicura gli eventi non si accavalleranno in modo da permettere agli spettatori di partecipare a tutti gli eventi.

Il comitato Giovani & Caserta, capitanati dall’Avv. Gian Piero Menditto, che già aveva partecipato attivamente all’organizzazione della Notte Bianca a Caserta undici anni fa, sta dando vita a un evento che Caserta attendeva da tempo.

Presto, ulteriori informazioni in merito al programma completo dell’evento, riguardanti artisti e iniziative specifiche.

INFO

Sito: www.lanottebiancacaserta.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lanottebiancacaserta/

leggi tutto
CampaniaEventiSenza categoria

Nola. Convegno promosso dal “Comitato per le celebrazioni bicentenario Carlo Pisacane”

IMG_20181025_085531

Sará il ministro Luigi Di Maio a concludere i lavori.

Il “Comitato per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Carlo Pisacane”, il prossimo 26 ottobre, dalle ore 16.00, in Nola, presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Reggia Orsini, Salone delle Armi, terrà un convegno sul tema “Il comunalismo di Carlo Pisacane e le nuove autonomie dell’Italia per l’Europa”.

L’evento è stato patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali, dall’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola e dalla Fondazione Forense di Nola – Scuola Bruniana.

Come ha evidenziato il Prof. Leonardo La Puma, Pisacane “è certamente un unitario ed è anche un federalista nella misura in cui i due topoi dell’ideologia democratica risorgimentale non sono tra loro in conflitto e nei termini in cui unità non si identifica con centralizzazione e federalismo con smembramento, frammentazione”.

In tal modo, “il Comune è, nella visione politica di Pisacane, la struttura portante ed il centro motore della vita democratica dell’intera nazione”. “Libero ed indipendente”, “germe della futura grandezza e libertà italiana”, “esso è la cerniera tra la libertà individuale del cittadino e l’essere della nazione”.

In tal senso, “per Pisacane, il Comune è, oltre che un ente giuridico-politico, una compagine morale ed economica che deve avere carattere di individualità ben distinta e definita nella nazione, e che deve essere riconosciuto e strutturato in tutta la sua piena autonomia”.

Sono previsti gli indirizzi di saluto del Dott. Luigi Picardi (Presidente del Tribunale di Nola), del Prof. Alberto Carotenuto (Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope”), della Dott.ssa Luisa Franzese (Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania), dell’Avv. Pasquale Piccolo (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola), dell’Avv. Giuseppe Boccia (Direttore della Fondazione Forense di Nola – Scuola Bruniana).

Introdurrà e modererà i lavori del convegno, il Prof. Leone Melillo (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, Presidente del Comitato scientifico).

Sono previste le relazioni del Prof. Francesco Bonini (Magnifico Rettore dell’“Università LUMSA di Roma”), del Prof. Giuseppe Cataldi (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”), del Prof. Vincenzo Cocozza (Università degli Studi di Napoli “Federico II”), dell’On. Ing. Mattia Fantinati (Sottosegretario di Stato al Ministero per la pubblica amministrazione), del Prof. Leone Melillo (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, Presidente del Comitato scientifico), del Sen. Avv. Francesco Urraro (Commissione Giustizia del Senato della Repubblica, Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali anche mafiose).

Temi di ricerca che si avvarranno anche degli interventi del comitato scientifico della rivista “Il Pozzo. Idee di storia delle dottrine e delle istituzioni politiche” (Direttore: Francesco Bonini, Direttore responsabile: Leone Melillo).

Alle ore 17.30, l’attenzione si soffermerà sul progetto di ricerca e di alternanza scuola lavoro “Governare la complessità nella società contemporanea: il decentramento come elogio delle comunità”.

Discutono, tra gli altri, la Dott.ssa Elisabetta Garzo (Presidente del Tribunale di Napoli Nord), l’Avv. Italia Ferraro (Vice Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola), il Prof. Corrado Limongi (Dirigente scolastico), la Dott.ssa Giuseppina Marra (Direttore f.f. UOC Ser. D. di Caserta), il Dott. Ing. Ettore Nardi (Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli), l’Avv. Gianluca Tellone (Avvocato INPS di Napoli).

Concluderà i lavori, l’On. Luigi Di Maio (Ministro dello sviluppo economico, del lavoro e delle politiche sociali, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri).

L’evento, promosso anche dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, con una circolare, e stato accreditato, ai fini della formazione, dall’Ordine degli Avvocati di Nola, che lo ha organizzato unitamente alla Fondazione Forense di Nola – Scuola Bruniana.

Gli atti di questa giornata di studi saranno pubblicati nel prossimo numero della rivista scientifica “Il Pozzo. Idee di storia delle dottrine e delle istituzioni politiche”.

 

leggi tutto
CulturaEventi

Successone a Casalnuovo con la quarta edizione di Calice e Cotone

casalnuovo calice e cotone 800

A dicembre arriva Enzo Avitabile e Palazzo Lancellotti con mostre d’arte, presentazioni di libri e dischi conferma l’impegno in cultura dell’amministrazione

Una serata indimenticabile quella in Corso Umberto a Casalnuovo, dove, per la Quarta edizione di Calici e Cotone, si sono esibiti i The Kolors che hanno fatto registrare numeri da record. Migliaia di persone in piazza hanno ballato e cantato a ritmo di “come le onde”, tormentone dell’estate, e Frida (mai, mai, mai), successo Sanremese del 2018.

Il concerto è stato fortemente voluto dall’amministrazione guidata da Massimo Pelliccia che da perfetto padrone di casa ha scaldato il pubblico di questa Quarta edizione di “Calici e Cotone”. La kermesse sta alzando sempre di più l’asticella e quest’anno si estende anche ad altri eventi: a Dicembre ci sarà il concerto di Enzo Avitabile e fino a Marzo la galleria di palazzo Lancellotti ospiterà mostre d’arte, presentazioni di libri e dischi. Un evento culturale a 360 gradi  che anche quest’anno ha ricevuto i contributi regionali per la promozione di iniziative culturali stanziati dalla Regione Campania, ai quali il Comune ha collaborato con una quota di finanziamenti.

“Con il concerto di sabato sera abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Nomi illustri di cantanti che provengono dai nostri territorio e che ce l’hanno fatta rappresentano il modo migliore per avvicinare i giovani alle eccellenze territoriali della nostra città”.

Ha così commentato il sindaco di Casalnuovo di Napoli Massimo Pelliccia che ha anche annunciato un’importante iniziativa che da qui a breve sarà messa in campo: “Abbiamo deciso di destinare i locali dell’ultimo piano di palazzo Lancellotti per la realizzazione di una grande scuola sartoriale made in Casalnuovo dove i nostri ragazzi riceveranno gli insegnamenti dei più grandi maestri che hanno fatto conoscere i nomi di Isaia, Attolini, Montanino, in tutto il mondo”.

“Casalnuovo resta l’unico più grande polo della sartoria mondiale. Un distretto all’avanguardia che garantirà, a chi vuole avvicinarsi a questa arte, alta professionalizzazione e sbocchi occupazionali per il futuro” -. E ha concluso – “Solo valorizzando l’eccellenze dei nostri territori, attraverso l’arte, la musica e la cultura garantiremo un domani più sicuro ai nostri ragazzi”. 

 

 

leggi tutto
Eventi

Un giorno a Neapolis. Visita guidata

FOTO 1

Evento culturale organizzato dalla testata on line “Il Vaporetto”

Venerdì 31 agosto dalle ore 10:15 alle ore 12:00, piazza Bellini

 

Nell’ambito delle celebrazioni della terza edizione della Lampadoforia a Napoli organizzata dall’associazione ONLUS “I Sedili di Napoli” custodi della nostra storia la testata online “Il Vaporetto” propone una visita guidata nel centro antico di Napoli con la guida Enzo Di Paoli.

Per un’ora e trenta vivrete l’antica Neapolis, i suoi costumi, le sue usanze. Rivedremo quanto di antico è rimasto.

“Il vociare continuo, le alte grida dei mercanti e dei venditori siriaci, greci, romani.

Mille voci e dialetti. Il grasso latino dei soldati romani, il greco squillante dei neapolitani, la parlata gutturale dei contadini sanniti.

Cammineremo tra loro e con loro. Fianco a fianco di una umanità varia e cosmopolita. Scanseremo porci e galline, cani e anitre starnazzanti.

Ruberemo anche noi da uno scaffale il saporito e fragrante pane neapolitano, tondo e diviso in spicchi dorati. Lo mangeremo nel foro seduti su un marciapiede, giocando ai dadi su una scacchiera graffita.

Sopra di noi la mole imponente del grande tempio dei Dioscuri. Dall’alto di quelle magnifiche colonne osservano compiaciuti i Castori, splendidi nella loro nudità, avvolti in un corto mantello. Con loro il barbuto Sebeto e la dolce Partenope.

Una processione partirà, giovani donne scalze. Recano una fiaccola e un canestro ricolmo di doni, il capo cinto da una coroncina di piume.

Sono le ancelle della grande madre Demetra, piano si incamminano verso l’Acropoli, al tempio della dea. Sono i giorni dedicati a lei.

I festeggiamenti e gli agoni ginnici stanno per iniziare. Prendiamo anche noi sistri e cembali e scalzi ci avviamo su quel colle, tra quelle turrite mura.”

Questo il contenuto in evidenza all’interno dell’evento facebook dell’iniziativa: https://www.facebook.com/events/683705298677817/

 

Quando: Venerdì 31 agosto alle ore 10,15

Dove: Piazza Bellini alle antiche mura greche.

Durata visita: 90 minuti

Necessaria la prenotazione

Contributo organizzativo: Euro 5,00 (detraibili) che sarà interamente devoluto alla ONLUS organizzatrice.

Guida: Enzo Di Paoli

Note: Per motivi organizzativi la prenotazione di questa visita deve avvenire obbligatoriamente entro e non oltre le ore 21 del giorno 30 agosto ed esclusivamente attraverso le seguenti modalità:

Contatto telefonico o SMS al numero 349 131 39 42 (no messaggi in segreteria telefonica, no WathsApp)

Inviando una Mail all’indirizzo di posta elettronica: enzo.dipaoli@gmail.com indicando sempre il numero dei partecipanti ed un recapito telefonico per eventuali contatti.

Non verranno prese in considerazione le prenotazioni avvenute dopo l’orario stabilito e nei modi diversi da quelli suindicati.

Si prega di comunicare per tempo eventuali disdette per poter dare ad altri la possibilità di prendere parte alla visita.

leggi tutto
CulturaEventi

Casalnuovo Cultweek, musica, arte e spettacoli: semaforo verde per la terza edizione

cult week copertina 830

Pelliccia: “Dal 25 giugno al 1 luglio, protagonisti i giovani del territorio”

Al via la terza edizione della kermesse culturale Casalnuovo Cultweek, organizzata dal comune di Casalnuovo di Napoli in collaborazione con le realtà associative del territorio. Dopo il successo delle prime due edizioni, il sindaco Massimo Pelliccia ha annunciato il ricco calendario – dal lunedì 25 giugno a domenica 1 luglio – che scandirà gli appuntamenti inseriti nel programma della settimana dedicata alla Cultura ed alla Gioventù.

Partenza lunedì alle 20:30 con il consueto appuntamento gratuito con il cinema, una delle sale del Magic Vision sarà aperta per la proiezione del film “La Truffa dei Logan”. Martedì l’arte sarà la protagonista indiscussa della manifestazione che si svolgerà presso la splendida  cornice di Palazzo Lancellotti. I giovani artisti Simona Giglio, Monique, Liz Mimì, Alex Patriarchi e Pietro Mingione con le loro opere allestiranno la galleria d’arte dell’edificio storico: performance dal vivo, sia d’arte che musicali, con body art, esibizioni estemporanee  e la partecipazione di Gg Strong ed i The Beatnote. La mostra, con un angolo dedicato anche alle foto storiche del Palazzo ed alla raccolta “Sacramerica” di Salvatore De Rosa sarà aperta alle visite gratuite tutta la settimana dalle ore 17:00 alle 20:00 ed in occasione delle manifestazioni serali.

Crediamo molto in questo progetto, giunto oramai alla sua terza edizione. Anche quest’anno sarà un momento di condivisione e di partecipazione per tutti, specie per i giovani  – ha dichiarato il primo cittadino Pelliccia –Ringrazio la straordinaria collaborazione delle associazioni territoriali, che non fanno mai mancare il loro apporto quando si tratta di contribuire al progresso culturale del nostro territorio e che dimostrano la loro fattiva collaborazione per la realizzazione di eventi che spronano i giovani e li indirizzano verso percorsi culturali, educativi e formativi“.

Mercoledì, presso il centro polifunzionale Labor – Inti di Casarea ci sarà la presentazione del libro  “Abilmente, il coraggio di non arrendersi” di Maria Rosaria Ricci, con uno spazio dedicato agli screening di prevenzione gratuiti per l’utenza. Giovedì, nella biblioteca dei piccoli del centro Pasolini ci sarà la presentazione del testo “Racconti di Regni Lontani” di Annamaria Pianese, e l’inaugurazione di una nuova area wifi dedicata agli studenti. Venerdì Cultweek farà di nuovo tappa presso  Palazzo Lancellotti per la manifestazione “Sacramerica”, con la presentazione del libro  di Angelo Cannavacciuolo, il reading di Enzo Salomone e l’intrattenimento del duo acustico Biagio e Sasy. Sabato spazio alle degustazioni ed all’intrattenimento per bambini con Cultfood, la manifestazione che si svolgerà a partire dalle 18.30 presso il parco urbano di via Buccafusca. Lo spazio sarà allestito con 12 stand per assaggi e circuiti di eccellenze slow food, aree d’intrattenimento per i piccoli e le famiglie del territorio. Nell’ambito dell’appuntamento ci sarà la presentazione del libro “L’uomo dei Miracoli” di Ottavio Chiavaroli, con la partecipazione di Don Aniello Manganiello.  La kermesse si chiuderà  domenica 1 luglio  con restyling cromastico – murales e graffiti presso l’area parcheggio di via Campana: per il terzo anno di seguito i ragazzi si occuperanno di riqualificazione urbana e street art. Nell’ambito della settimana protagonista anche lo sport con tornei di calcio e di basket che si terranno presso gli impianti sportivi comunali del territorio.

leggi tutto